Giorgio Bartoli

in amici


Ringrazierò sempre Antonio  per avermi presentato Giorgio Bartoli.
Ora voglio parlare dell’artista ma la mia stima è soprattutto per l’uomo.
In realtà, così dicendo, faccio un torto alla mia opinione circa gli artisti per i quali,
normalmente, mi risulta difficile scindere lo spessore profesionale da quello personale.In Giorgio, l’aspetto professionale è estremamente elevato ma ancor più elevato è l’aspetto umano. Giorgio è prima di tutto una persona  dalla grande sensibilità, dal grande legame con la natura, la storia e l’ambiente che lo circonda e che racconta nei suoi lavori. Non credo di essere l’unico ad avere questa opinione, se avete pazienza di guardare con calma il video, di Alexander Jakhnagiev, allegato a questo articolo, vi accorgerete del numero impressionante di persone che per tributare il giusto omaggio hanno visitato Neoartgallery in occasione dell’inaugurazione della mostra “Diario” da me curata e non serviranno altre parole per dimostrare l’apprezzamento che Giorgio riscuote e merita.

  • © 2012 – 2019 – Giorgio Bertozzi – All rights reserved