Antonio Nocera, Papa Francesco, Pinocchio

Antonio Nocera, Papa Francesco, Pinocchio. Giovedì 16 giugno, nella sala Paolo VI in Vaticano si è celebrato il Giubileo dello Spettacolo Viaggiante con una Udienza papale cui hanno partecipato Clown, artisti di strada, circensi, animatori, i figuranti che lavorano nel parco Pinocchio,  il Presidente della fondazione Carlo Collodi Dott. Pier Francesco Bernacchi e il Pittore, scultore e incisore Antonio Nocera che ha donato a Papa Francesco  la copia numero 1 dell’ edizione speciale delle Avventure di Pinocchio prodotta in collaborazione con la Fondazione Collodi, tirata 125 esemplari con grafiche esclusive ed originali realizzate dal Maestro Antonio Nocera, su carta prodotta con antica sapienza artigianale. Il contenitore dell’opera è ispirato alle valigie degli emigranti italiani che, spesso, tra le poche cose che portavano, avevano anche una copia delle avventure del Burattino. Il Papa, discendente di una famiglia di emigranti ha mostrato apprezzamento ed ha concluso l’Udienza dialogando cordialmente con il Presidente della fondazione Carlo Collodi Dott. Pier Francesco Bernacchi e il maestro Antonio Nocera.

L’opera dedicata a Pinocchio era stata presentata a Londra presso l’Ambasciata d’Italia e a Roma presso la Biblioteca Angelica alla presenza del Presidente Emerito della Repubblica On. Giorgio Napolitano

Questa voce è stata pubblicata in arte e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.