PINO REGGIANI SUL DISEGNO VERSO LA PITTURA

 PINO REGGIANI  SUL DISEGNO VERSO LA PITTURA

VISTA Centro d’Arte ha presentato 20 disegni e alcuni oli su tela del grande maestro Pino Reggiani.VISTA è fiera di organizzare la 6 mostra personale consecutiva di Reggiani, uno dei riconosciuti maestri dell’arte contemporanea italiana, uno dei maggiori esponenti della grande stagione astrattista-pop e post figurativa degli anni ’60 e ’70, nonché protagonista fino ad oggi delle più significative manifestazioni d’arte in Italia e all’estero.

Pino Reggiani ha spesso espresso i suoi pensieri sul disegno e il suo interesse per l’opera grafica. Disegni e oli che in questa nuova mostra svelano intimità, sincerità e immediatezza in un itinerario introspettivo per ripercorrere un pezzo della storia del maestro.

16 Febbraio – 1 Marzo 2013


 Vista, Centro d’Arte, via Ostilia 41, 00184 Roma (Colosseo)

Scrive Clara Kraus Reggiani a proposito di questa mostra:  “… I disegni come la scrittura sono sempre stati fonte di ispirazione per la pittura, la scultura ed altre forme d’arte. Nella ricostruzione pittorica, il disegno nasce come forma primordiale di un’immagine allo stato primitivo.L’interesse al disegno è spesso legato all’utilizzo della carta e porta risultati molteplici nel trattamento dei vari soggetti…”.

 

Questa voce è stata pubblicata in arte e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.