Claudio Strinati

in arte

Lughia Cosmogonie

Lughia, sarà presente con l’evento ” Cosmogonie “, curato da Giuseppe Salerno alla quarta edizione di EuroExpoArt presso Vernice art fair Forlì 15-17 Marzo 2019 Cosmogonie Lughia si interroga sull’universo e ci pone con la sua poetica dell’assoluto di fronte …

in Eventi

Ulisse e l’Odissea di Tiziana Morganti

Ulisse il Mito e il Mare Un insieme di opere che danno bene l’ idea di un’ animo sensibile, inquieto, fervido, contemplativo. Attraverso l’ eterno e sempre risorgente veicolo del Mito greco e di quello di Ulisse in particolare che, …

in Eventi

Ulisse : il Mito e il Mare Tiziana Morganti

Il mare. E’ l’elemento mitico per definizione, anzi l’incarnazione nell’immaginario umano del Mito stesso, il primo elemento; prima di ogni cosa il mare è. Il viaggio come metafora del percorso esistenziale e in Ulisse si configura il viaggiatore in assoluto, …

in artisti

Michelino Iorizzo

Michelino Iorizzo. Una mano che cerca l’ eroico in mezzo al magma dei colori,una mano che trova il quotidiano più umile e sommesso. Ledue mani a volte si ignorano a vicenda: una porta al trionfalismo l ‘atra alla muta e profonda meditazione.Io preferisco la seconda,ma capisco che la prima sappia sedurre e parli al piacere di una storia riscoperta attraverso le fate morgane della memoria. Le due mani sono esperte,audaci e sapienti. E conoscono bene i segreti più reconditi del disegno. Dacia Maraini

in artisti

Marco Rossati

Marco Rossati was born at Reggio Emilia (Italy) in 1943. He studied at the “Istituto d’Arte” and at the “Accademia di Belle Arti” in Rome with Mino Maccari, Renato Guttuso, Franco Gentilini, Ferdinando Bologna.

in artisti

Michele Paternuosto il Maestro dell’ Encausto

Di seguito l’autorevole testimonianza del Professore Claudio Strinati alla meritoria opera di Michele Paternuosto il grande artista Molisano capace di recuperare la tecnica sviluppata nell’antica Roma, dell’encausto  da lui impiegata per riprodurre decorazioni  che hanno abbellito anche le famose ville …

  • © 2012 – 2019 – Giorgio Bertozzi – All rights reserved