Claudio Orlandi

in amici

“Claudio Orlandi ha la capacità di trasformare momenti di vita ordinaria in momenti di straordinaria poesia.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Quella che altro non è che folla scomposta, persa nel suo niente, acquista impensate geometrie, diventa un mondo surreale di elfi e fantasmi che spuntano da brecce aperte nel tempo fissando un attimo a noi ormai sconosciuto.
Sguardi pietrificati da foreste pietrificate, queste nostre stesse strade percorse cento volte e cento volte dimenticate , vissute in un attimo e perdute al primo incrocio.

Questo slideshow richiede JavaScript.


Lo percepiamo senza vederlo questo sguardo, lo ricambiamo accusandone il peso, ma nello stesso tempo sentendone la forza pacificatrice e taumaturgica.
Sentiamo… e tanto basta.
Come da un bagno nell’acqua sorgiva, ne usciamo purificati.”

  • © 2012 – 2019 – Giorgio Bertozzi – All rights reserved