Curatore d'Arte

La Grande Guerra, cent’anni dopo.

La Grande Guerra è probabilmente tra gli eventi del novecento quello che maggiormente è ricordato nelle città di tutta Europa dove cimiteri, monumenti e lapidi ricordano l’enorme tributo di vite umane inghiottite nei fronti sui quali si sono contrapposte le nazioni. Oggi a cent’anni dalla data che per l’Italia ha rappresentato il termine delle ostilità è doveroso ricordare i morti  e rendere loro tributo per un sacrificio che l’ egoismo e il nazionalismo minaccia continuamente di essere stato vano

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento