IMPRESPRESSIONI Mauro Filigheddu

invito-impressionismi-mf

Neoartgallery presenta IMPRESPRESSIONI Opere di MAURO FILIGHEDDU A cura di Giorgio Bertozzi e Ferdan Yusufi L’artista Mauro Filigheddu è un uomo d’altri tempi. Definirlo in questo modo, così di getto, può far pensare che gli si riconoscano connotazioni comportamentali figlie di un garbo ormai lontano, piuttosto che equipararlo ad una delle tante persone di altre generazioni che avendo approcciato tardi e male gli strumenti di telecomunicazione e informatici sono rimaste al margine della modernità, come analfabeti di ritorno, che, al pari di quelli antichi, vivono in perenne stato di necessità e assistenza per potere comunicare, assumere informazioni e dare disposizioni. Assolutamente no, non sono questi i motivi del mio inciso che trova origine invece nel fatto che Filigheddu è un talento artistico di stampo rinascimentale in quanto eccellente in ogni manifestazione della sua creatività, figlia di una intelligenza sottile e per questo acuta, sviluppata come valvola di sfogo di una curiosità assolutamente libera e illimitata, come quella da tutti perduta nel passaggio all’età adulta. Per questo Mauro ha accumulato dentro di sè uno scibile sconfinato che condivide attraverso tutti gli strumenti, anche quelli della più evoluta modernità permettendoci di apprezzarlo nella sua produzione grafica degna di un maestro pubblicitario, nella sua vasta offerta di spumeggianti composizioni musicali, costantemente implementata negli anni così come le composizioni letterarie divenute appuntamento imperdibile ad ogni nuova uscita per i tantissimi estimatori. Per chiunque, tutto ciò, sarebbe già sufficiente, così non è per Mauro che, per quanto mi riguarda, raggiunge lo zenit nelle arti figurative con la sua maestria di pittore istintivo e talentuoso, dai tratti tremendamente particolareggiati oppure realizzati di getto con l’energia calda e passionale della sua terra cui indubbiamente deve la genesi della grande intuizione contenuta nelle “Maskface”, un umanità enorme, varia, colorata, apparentemente indistinguibile, muta ma non silenziosa nell’attesa degli eventi che il fato o il destino disveleranno rendendoli subito passato e quindi ininfluenti per il percoso che a capo scoperto e senza indugi né paure l’uomo porterà avanti. Insomma Mauro Filigheddu ha un talento ricco delle doti di quel passato rinascimentale cui tanto deve la nostra cultura, che intuisce ed anticipa anche l’attualità dei grandi flussi migratori azzerandone dolori e tragedia perché l’artista d’altri tempi va oltre il percorso mostrandoci la meta, va oltre la cruda visione dell’oggettività, ci disvela il modello verso cui tendere. Un nuovo uomo. L’uomo Vitruviano 2.0. L’uomo MASKFACE. Giorgio Bertozzi

Un caleidoscopio di tinta, intrisa in pennelli di varie dimensioni, che mostra, tanto nella scelta del colore quanto nella sua disposizione, una personalità davvero singolare, caratteristica e capace, in quel mondo pittorico che al giorno d’oggi va quasi a scomparire di fronte alle innumerevoli tecniche sviluppatesi prescindendo, appunto, dall’uso del classico pennello, strumento quest’ultimo, che, se usato con maestria, non ha rivali. Filigheddu, è autore di nuove forme riconosciute a livello internazionale tra le quali le “maskface”, la cui “sardità” ha destato l’interesse di critici anche d’oltreoceano. Ulteriori forme ricorrenti sono i profili, le visioni “filtrate” di volti, figure, edifici e paesaggi. Mauro Filigheddu continua a consolidare la propria ascesa, ormai, chiaramente, senza limiti, nel panorama artistico contemporaneo. Ferdan Yusufi

Alcune mostre dell’artista:

2015 Roma – Vista Centro d’Arte – Trame Esistenziali – Personale
2013 USA – New York – Agora Gallery – The Essence of Abstraction
2013 USA – New York – United Nations International School – Italian Artists
2012 Svezia – Stockholm – Artisti Italiani – a cura dell’Istituto Italiano di Cultura
2011 USA – New York – Agora Gallery – Pathway to Abstraction
2008 Roma – Neo Art Gallery – Mostra Personale
2007 Venezia – 52a Biennale di Arte Contemporanea – P3 Performative Paper Project 2006 Finlandia – Espoo – Artisti Italiani – a cura dell’Istituto Italiano di Cultura
2005 Roma – Galleria della Tartaruga – Mostra Personale
2001 Venezia – Galleria Bonan – Mostra Personale
2000 Germania – Dusseldorf – Schmitz Loekes – Mostra Personale
1999 Principato di Monaco – Monaco Art Gallery – Mostra Personale
1998 Palau – Museo Civico – Mostra Personale
1997 Firenze – Fortezza da Basso – 12a Esposizione Internazionale
1997 Svizzera – Geneve – Palais des Expositiones – Europ’Art
1995 Malta – La Valletta – Mediterranean Conference Center – International Biennale 1993 Firenze – Palazzo degli Affari – 8° Salone Italiano Arte Contemporanea
1989 La Maddalena – Palazzo Comunale – Mostra Personale

L’esposizione si terrà a Cagliari presso l’Hotel Regina Margherita, Viale Regina Margherita, 44, 09124 Cagliari dal 3 all’8 dicembre 2016.

Vernissage e cocktail: Sabato 3 Dicembre 2016, ore 17:30

esposizione dal 3 all’8 dicembre 2016

Finissage e cocktail: Giovedì 8 Dicembre 2016, ore 17:30

Questa voce è stata pubblicata in Eventi e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.